CASE HISTORY /

Linea di alimentazione compatta per nuovo cliente scandinavo

Linea di alimentazione compatta per nuovo cliente scandinavo

Obiettivi del cliente:
Una linea ad ingombri ridotti per una nuova pressa servo Transfer da 800 ton, affidabile e semplice da utilizzare Oltre agli ingombri ridotti il cliente aveva la necessità di un’elevata flessibilità di utilizzo della linea, di un elevato livello di automazione e dell’abbattimento degli interventi manutentivi. Questi obiettivi sono stati raggiunti tramite:

• software A.S.A. (automatic straightening adjustment) per la regolazione automatica della raddrizzatrice che permette il settaggio automatico della raddrizzatrice di precisione mantenendo la certezza del tasso di plasticizzazione desiderato e permettendo l’abbattimento dei rischi derivanti da errate regolazioni
• sistema di centraggio automatico del coil in asse linea
• sistema di contenimento automatico del coil tramite rulli conici
• alta precisione della raddrizzatrice grazie al dispositivo proprietario C.R.S. (clearance reduction system) che permette grande precisione e affidabilità nel tempo
• riduzione degli interventi manutentivi e riduzione dei componenti assemblati sull’aspo grazie all’innovativo sistema D.S.G. (direct servo gear) per la gestione del mandrino

LARGHEZZA

1300 mm

SPESSORE MASSIMO

7 mm

LIMITE ELASTICO

Re 1000 N/mm2

PESO COIL

15000 Kg

Questo sito è stato registrato su wpml.org come sito in fase di sviluppo.